Mercoledì 21 marzo a Udine in Camera di Commercio

Immigrazione in Europa: ne parla Marco Borraccetti

Fra i maggiori esperti in materia di migrazione, politica delle frontiere e protezione giuridica dei diritti fondamentali nell’Ue

Il tema dell’immigrazione in Europa sarà al centro del dodicesimo appuntamento dei “Tajus, aperitivi con il giurista”, organizzati dal Dipartimento di Scienze giuridiche dell’ateneo di Udine. Protagonista dell’incontro, in programma mercoledì 21 marzo dalle 18 alle 20 nella sala Valduga della Camera di Commercio di Udine (via Elio Morpurgo 4), sarà Marco Borraccetti, docente di diritto dell'Unione europea dell’Università di Bologna, fra i giuristi più esperti in materia di migrazione, politica delle frontiere esterne dell’Unione europea e protezione giuridica dei diritti fondamentali nell’Ue.

Borraccetti si confronterà con Francesco Deana, docente a contratto di diritto dell'Unione europea, e Silvia Bolognini, ideatrice dei Tajus e docente di diritto agrario dell’Ateneo friulano. Titolo dell’incontro Vulnerabili, invisibili, dimenticati: il lungo viaggio dei migranti. L’esperienza professionale di Marco Borraccetti.

«L’immigrazione è uno dei temi di maggiore attualità e di interesse per la collettività – sostiene Francesco Deana -. I cittadini si preoccupano dei problemi da essa generati, ma molto spesso non conoscono quali sono gli strumenti giuridici che consentono di reagire ad un tale fenomeno e di governarlo nel rispetto delle diverse esigenze coinvolte. Questo nuovo appuntamento col Tajus rappresenta un’ottima occasione per un confronto, che esuli da preconcetti e generalizzazioni, tra la collettività e un importante esperto della materia, in un contesto informale, ma non per questo meno idoneo ad affrontare tematiche di tale spessore».

I Tajus sono organizzati con l’obiettivo di far incontrare la tradizione del taj friulano e lo jus, cioè il diritto, attraverso occasioni informali di confronto con esperti di fama nazionale e internazionale, incentrate sui temi di attualità. Alla fine dell’incontro, come da tradizione ai partecipanti verrà offerto un aperitivo di benvenuto che permetterà di degustare prodotti di eccellenza del territorio.

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%