Appuntamento venerdì 12 aprile nell’aula 2 di via Tomadini

L’allargamento dell’Unione europea ai Balcani: problemi e prospettive

Tavola rotonda organizzata dal Dipartimento di Scienze giuridiche

Il tema dell’allargamento dell’Unione europea ai Balcani occidentali sarà al centro della tavola rotonda organizzata dal Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Udine venerdì 12 aprile. I relatori affronteranno questioni come l’integrazione, le riforme economiche per migliorare il contesto imprenditoriale nei Balcani occidentali, il ruolo della scienza, della cultura e della politica dei trasporti nel processo di allargamento dell’UE. Interverranno, fra gli altri, Ivan Ingravallo dell’Università di Bari, Marko Milenkovic dell’Istituto di Scienze Sociali di Belgrado e Ljubomir Petruljeskov dell’International Development Law Organization di Roma. L’appuntamento è dalle 14.30 alle 17.30 nell’aula 2 di via Tomadini 30, a Udine.

«Il confronto sui criteri di condizionalità applicati nel processo di allargamento dell’Unione europea ‑ sostiene Laura Montanari, professoressa ordinaria di diritto pubblico comparato dell’Università di Udine e coordinatrice della tavola rotonda – sarà l’occasione per fare una riflessione anche sui caratteri dell’identità europea, di fondamentale importanza in questo momento storico».

La partecipazione al convegno è riconosciuta dall’Ordine degli Avvocati di Udine tra le attività formative per tutti gli avvocati e praticanti abilitati con l’assegnazione di tre crediti formativi non obbligatori.

L’iniziativa si colloca nell’ambito delle attività del Modulo Jean Monnet “EU Enlargement and Constitutional Transitions in the Western Balkans”, coordinato dalla professoressa Laura Montanari.

Sullo stesso tema

Venerdì 24 Giugno

Unione europea, valori fondativi e allargamento dei Balcani occidentali

Convegno internazionale il 28 e 29 giugno nell’aula A del polo di via Tomadini 30. Nell’ambito del progetto Jean Monnet “We, the people of the United Europe: Reflections on the European State on Mind”

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio