Il 19 aprile e il 3 maggio a Udine

Tornano i Mercoledì del Placement: 120 posti di lavoro offerti da 15 organizzazioni

Organizzati per la prima volta per poli didattici, vedranno la partecipazione anche di enti no profit interessati a studenti e laureati

presentazione Mercoledì del Placement rid

Centoventi posizioni aperte offerte da 15 organizzazioni, tra le quali per la prima volta anche realtà no profit. Sono i numeri dei primi due appuntamenti del Mercoledì del Placement, l’iniziativa che da otto anni organizza il Career Center dell’Università di Udine per offrire concrete opportunità di inserimento lavorativo ai suoi studenti e laureati. I primi due appuntamenti, realizzati anche grazie al supporto della Fondazione Friuli, si svolgeranno mercoledì 19 aprile e mercoledì 3 maggio e sono stati presentati durante una conferenza stampa dal rettore Roberto Pinton e dal delegato al placement e ai rapporti con le imprese Marco Sartor, oltre che da alcune aziende che partecipano alle iniziative.

LA NUOVA EDIZIONE DEI MERCOLEDI’ DEL PLACEMENT. Forti dei numeri del 2022 quando una cinquantina di aziende di rilievo nazionale e internazionale hanno presentato oltre 600 offerte di lavoro ricevendo quasi 2000 curriculum, l’ateneo friulano prova a superare se stesso potenziando ulteriormente queste attività di incontro da domanda e offerta di lavoro. Una importante novità è che quest’anno i mercoledì del placement saranno organizzate per poli didattici, avvicinando ancora di più le offerte di lavoro alle specifiche peculiarità dei diversi percorsi di studio. Il 19 aprile si partirà da palazzo Antonini, con posizioni aperte soprattutto per l’area umanistica e della formazione, mentre il 3 maggio ci si sposterà ai Rizzi con proposte interessanti soprattutto per studenti e laureati del polo scientifico. Ma non basta. È già pronto anche il calendario degli appuntamenti del resto dell’anno: sabato 27 maggio sarà la volta dell’ottava edizione del Job Breakfast, il career day estivo targato Uniud. Infine, mercoledì 4 ottobre e 29 novembre ci si sposterà rispettivamente al polo economico-giuridico e al polo di Pordenone per gli ultimi due appuntamenti del Mercoledì del Placement.

IL GRADIMENTO DELLE AZIENDE. Nel 2022 il Career Center dell’Università di Udine ha pubblicato 641 offerte di lavoro e di tirocinio, +4.4% rispetto al 2021 e ha raccolto 2.328 curriculum per 351 imprese con posizioni aperte. In particolare delle 641 offerte, 169 erano per tirocinio extracurricolare 169, 113 per tempo indeterminato e 108 per tempo determinato 108, mentre 251 con contratto da definire in sede di colloquio, visto che spesso le aziende vogliono capire chi hanno di fronte prima di proporre una determinata tipologia contrattuale. Dai dati degli ultimi sei anni emerge infine una sostanziale equità tra le offerte di lavoro che interessano i laureati e laureati magistrali, con una leggera prevalenza per i laureati magistrali (52% rispetto al 48% circa). Ma qual è stata la risposta delle aziende? I dati che emergono dai questionari di gradimento sono ottimi. Il 54% delle organizzazioni è molto soddisfatto (votazioni tra 7 e 10) del numero dei curriculum raccolti, Il 57% reputa il servizio della “ricerca profili” eccellente (voti tra il 9 e il 10), mentre il il 27% assegna comunque un voto molto buono (da 7 a 8), il 50% dà il voto massimo (10) rispetto ai tempi di risposta del career center e le altre valutazioni sono comunque eccellenti. Infine, un altro servizio molto apprezzato è quella In merito alla qualità dei profili raccolti: il 52% assegna un voto dal 7 al 10.

IL PROGRAMMA DEL 19 APRILE. A partire dalle 14 mercoledì 19 aprile otto importanti realtà si presenterannonegli spazi di palazzo Antonini e si renderanno disponibili alla raccolta dei curriculum e a brevi colloqui personali con studenti, laureandi e laureati. Dopo l’accreditamento allo stand di Umana e i saluti istituzionali, in aula 4 inizieranno le presentazioni aziendali. Dalle 15 in poi ci saranno i colloqui individuali ai tavoli delle aziende. Saranno presenti i Civici Musei del Comune di Udine, Confocoperative Alpe Adria, Erpac, Ikea Italia Retail, KPMG, Promoturismo, PWC, Teach for Italy e l’agenzia per il lavoro Umana. È necessaria l’iscrizione al sito www.uniud.it/careercenter

IL PROGRAMMA DEL 3 MAGGIO. Nella sede dei Rizzi mercoledì 3 maggio dalle 14 saranno sette le realtà aziendali a presentarsi e a raccogliere i curriculum degli interessati. Dopo l’accreditamento allo stand di Umana e i saluti istituzionali, in aula C6 inizieranno le presentazioni aziendali. Dalle 15 in poi ci saranno i colloqui individuali ai tavoli delle aziende. Si tratta di Danieli Officine Meccaniche, Icos Pharma, Promoturismo FVG, Rhoss, Silca, Smart Visione e Sms Group. L’area più richiesta da queste realtà aziendali è quella scientifica, in particolare quella ingegneristica. Iscrizione su www.uniud.it/careercenter

LE DICHIARAZIONI DELL’ATENEO

Il Rettore Pinton dichiara: “Negli ultimi 9 anni abbiamo investito molto nell’accompagnamento dei nostri laureandi e laureati nel mondo del lavoro offrendo ricchi e variegati servizi di placement, che permettessero da un lato di valorizzare il loro percorso formativo, dall’altro di ottimizzare il dialogo con il mondo delle imprese. Questi investimenti hanno contributo a rendere l’Ateneo di Udine uno dei primi 5 per sbocchi occupazionali in Italia secondo i dati Almalaurea”.

Il Delegato al Placement SARTOR dichiara: “Quest’anno abbiamo ulteriormente potenziato i nostri servizi di accompagnamento nel mondo del lavoro, pensando a eventi sempre più vicini ai diversi poli didattici del nostro Ateneo. In questo modo vogliamo creare interessanti opportunità per tutti i percorsi di studio che caratterizzano la ricca offerta formativa dell’Università di Udine”.

LE DICHIARAZIONI DELLE AZIENDE

Paola Perabò, direttore del personale Danieli: “L’Ateneo di Udine è un partner strategico per la nostra società. Sviluppiamo da tempo insieme all’ateneo friulano attività di ricerca favorendo il trasferimento tecnologico in modo bidirezionale; usufruiamo della ricca offerta di master che nel tempo l’Ateneo di Udine ha creato; selezionamo a Udine molte risorse per i nostri uffici in Italia e all’estero visto l’alto profilo dei laureati”.

Claudio Cirio, direttore del personale di SMS Group: “Da tempo facciamo recruitment all’Università di Udine perché apprezziamo il profilo dei laureati che escono dall’Ateneo friulano. Gli ingegneri udinesi, ad esempio, vengono impiegati con soddisfazione in molti dei nostri uffici. Siamo lieti di questa fruttuosa collaborazione”.

Paola Benini, Presidente di Confcooperative Alpe Adria: “Confcooperative considera fondamentali le occasioni di incontro tra Università e mondo del lavoro, preziose opportunità di crescita sia per gli studenti sia per le stesse imprese cooperative. Il movimento cooperativo sta investendo molto nella crescita professionale e manageriale e in questi ultimi anni trova nell’Università di Udine un partner importante in diverse iniziative. Far conoscere agli studenti i diversi ambiti in cui operano le imprese cooperative riveste importanza particolare anche per il carattere sempre più multidisciplinare delle competenze richieste nel mondo del lavoro”.

Raffaella Sgubin, direttrice del Servizio ricerca, musei e archivi storici di ERPAC: “Siamo entusiasti di partecipare a questo evento che permette di creare un contatto diretto con giovani talenti in cerca di un tirocinio sul territorio regionale, in quanto siamo convinti che istituzioni come ERPAC debbano rivestire un ruolo centrale nella formazione, mettendosi a diposizione dei giovani che intendono diventare professionisti nell’ambito della valorizzazione, promozione e organizzazione di eventi espositivi, catalogazione e conservazione del patrimonio culturale.”

Ufficio stampa Promoturismo: “Siamo felici di poter partecipare a questi preziosi momenti di incontro organizzati dall’Università di Udine, che ci permetteranno di conoscere e farci conoscere da giovani studenti desiderosi di mettersi in gioco e dimostrare il proprio talento. Crediamo che l’incontro tra università e mondo del lavoro sia per tutti un’importante occasione di arricchimento”.

Andrea Pastorelli, Direttore Generale di Teach For Italy: “Siamo felici di partecipare al Mercoledì del Placement facendo così conoscere agli studenti dell'Università degli Studi di Udine l'opportunità di entrare a far parte del programma di Teach For Italy. Siamo entusiasti di poter raccontare agli studenti come candidarsi, come avviene l'iter delle selezioni e come diventare agenti del cambiamento realizzando attività e impegnandosi concretamente per combattere le disuguaglianze educative in Italia. Grazie all'Università di Udine per valorizzare la nostra mission e ospitarci durante questo evento".

Senior HR Manager RHOSS: “Partecipare a questo Mercoledì del Placement organizzato dall’Università di Udine, che ringraziamo caldamente, ci fa respirare aria nuova! Poter parlare con giovani talentuosi del nostro territorio ci carica di energia. Rhoss sta crescendo e questo è un ottimo momento per i giovani che vogliono spendere le loro conoscenze in un ambiente lavorativo dinamico e friendly. Chi stiamo cercando? Persone curiose, appassionate e che abbiano voglia di dire la loro per permettere a tutti noi di migliorarci e costruire assieme il nostro futuro.”

Alberto Turlon, KWS Talent Acquisition & Employer Branding Partner Human Resources & Services: “Silca vuole confrontarsi con giovani laureati appassionati, dinamici, curiosi di conoscere un mondo ad alta complessità e desiderosi di costruirsi un percorso di carriera basato su integrazione tecnologica, cura delle relazioni e sostenibilità. Ringraziamo l’Università di Udine per l’organizzazione di questa importante occasione di incontro.”

Giovanni Schiavi, Titolare di Smart Vision: “SmartVision è entusiasta di partecipare al job placement event presso l'Università di Udine, offrendo agli studenti la possibilità di unirsi alla nostra squadra innovativa nel settore tecnologico. Come azienda, siamo impegnati a coltivare valori importanti come la creatività, l'inclusione e l'etica professionale, creando un ambiente di lavoro accogliente e dinamico. Cerchiamo giovani talenti appassionati, curiosi, flessibili e pronti ad abbracciare l'innovazione per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di crescita. Siamo ansiosi di incontrare i candidati e di discutere le opportunità di carriera presso SmartVision.”

Sullo stesso tema

Mercoledì 29 Novembre

Mercoledì del Placement, decine di partecipanti a Pordenone

Nell’ultima data del 2023, cinque realtà lavorative, alla ricerca di nuovi profili, hanno incontrato nel polo di via Prasecco studenti e laureati dell’Ateneo

Lunedì 27 Novembre

Mercoledì del Placement, a Pordenone l'ultimo appuntamento del 2023

Il 29 novembre, nel Centro polifunzionale di via Prasecco, 4 realtà aziendali alla ricerca di nuovi profili incontreranno studenti e laureati dell’Ateneo friulano

Giovedì 5 Ottobre

In 150 al "Mercoledì del placement”

Affollato l’evento organizzato dall’Università di Udine: nel polo di via Tomadini presentate più di 80 opportunità lavorative